I cetacei

Per i suoi fondali poco profondi, i Cetacei di grosse dimensioni non sono specie abituali dell’Adriatico, mentre può capitare di osservare i delfini. Purtroppo le specie di delfino, un tempo molto presenti, come il Delfino comune (Delphinus delphis), stanno progressivamente scomparendo a causa della degradazione dell’habitat e della caccia alla quale erano sottoposti prima del divieto introdotto con le leggi di protezione dei Cetacei.

 Anche delfini della specie Tursiope (Tursiops truncatus), più comuni, stanno subendo un drammatico declino, dovuto alle attività umane che comportano l’inquinamento delle acque e quello acustico, quest’ultimo causato dal traffico marittimo, la diminuzione delle prede per l’eccessiva pesca e la cattura accidentale nelle reti.

Un altro delfino, il Grampo (Grampus griseus), è ancora presente soprattutto nelle zone sud dell’Adriatico, dove le acque sono più profonde.

 Si possono avvistare, occasionalmente, la Balenottera comune (Balenoptera physalus) e il Capodoglio (Physeter macrocephalus). Quest’ultimo, però, necessita di acque profonde per le sue incredibili immersioni di caccia (può, infatti, superare i 2000 m di profondità).

 

Delphinus delphis

Tursiops truncatus

Grampus griseus

Balenoptera physalus

Physeter macrocephalus

SPIAGGIAMENTI

Il  progetto Cetacei della Fondazione Cetacea ha come scopo sia il recupero delle carcasse dei Cetacei spiaggiati lungo le coste adriatiche, sia interventi di soccorso su animali ancora in vita. L’interesse scientifico della Fondazione Cetacea si è concentrato soprattutto sul Mare Adriatico, dove abbiamo documentato la presenza in epoche storiche e recenti di Pseudorca, Capodoglio, Delfino Comune e i primi avvistamenti in assoluto di Megattera e Globicefalo.

Interventi su carcasse spiaggiate

1988: 2 Tursiops truncatus e 2 Stenella coeruleoalba
1989: 2 Tursiops truncatus
1990: 1 Stenella coeruleoalba e 1 Balaenoptera physalus
1991: 3 Tursiops truncatus
1992: 6 Tursiops truncatus
1993: 1 Tursiops truncatus e 1 Grampus griseus
1994: 4 Tursiops truncatus
1995: 2 Stenella coeruleoalba
1996: 4 Tursiops truncatus
1997: 3 Tursiops truncatus, 1 Stenella coeruleoalba,  1 Delfinide
1998: 8 Tursiops truncatus, 1 Delfinide
1999: 7 Tursiops truncatus, 1 Delfinide
2000: 4 Tursiops truncatus, 1 Grampus griseus, 1 Delphinus delphis
2001: 14 Tursiops truncatus
2002: 10 Tursiops truncatus, 1 Grampus griseus, 5 Delfinidi
2003: 8 Tursiops truncatus, 1 Stenella coeruleoalba, 2 Delfinidi
2004: 20 Tursiops truncatus, 1 Delfinide
2005: 10 Tursiops truncatus, 1 Stenella coeruleoalba, 2 Grampus griseus, 1 Physeter macrocephalus
2006: 11 Tursiops truncatus, 1 Delfinide
2007: 17 Tursiops truncatus, 1 Grampus griseus, 1 Balaenoptera physalus, 7 Delfinidi
2008: 14 Tursiops truncatus
2009: 19 Tursiops truncatus, 4 Delfinidi
2010: 11 Tursiops truncatus, 1 Stenella coeruleoalba, 7 Delfinidi

Tutte le segnalazioni di spiaggiamenti vengono inserite nella Banca Dati Nazionale 

ARTICOLI SCIENTIFICI RELATIVI A SPIAGGIAMENTI

Bearzi_etal_2011_MamRev

 

REPERTI SCHELETRICI

Negli anni sono stati raccolti reperti di grande rilevanza scientifica che sono oggi in parte conservati e catalogati in un’importante collezione. Notevole interesse  rivestono i reperti di specie rare come il Delfino comune, il Grampo e la Balenottera comune.

PRONTO INTERVENTO CETACEI (Pr.In.Ce.)

Il Pr.In.Ce. è il gruppo di pronto intervento della Fondazione Cetacea per il soccorso di Cetacei, tartarughe marine e grandi vertebrati marini. Il gruppo è formato da biologi, veterinari, collaboratori e volontari di Fondazione Cetacea e dalla Protezione Civile di Numana. Il nostro obiettivo è quello di intervenire su animali in difficoltà, previo coordinamento con le istituzioni preposte, per soccorrerli in base alle loro condizioni, per approfondire le attuali conoscenze su queste specie e per sensibilizzare l’opinione pubblica sulle problematiche di conservazione e tutela dei vertebrati marini. Il Pr.In.Ce è un rinnovamento ed una riorganizzazione del gruppo di Pronto Intervento di Fondazione Cetacea, attivo sin dal 1988.

Interventi 1986-2011

DATA

LOCALITÁ

SPECIE

dal 22 al 29-6-2007

Cattolica (RN) Grampo

24-4-2006

Cervia (FC) Tursiope

8-8-2005

Senigallia (AN) Tursiope

dal 19-6-2005 a oggi

Ancona Grampo

10 all’11-11-04

Civitanova Marche (AN) Tursiope

21-4-04

Gorino (FE) Tursiope

26-6-03

Misano Adriatico (RN) Stenella striata

05 al 07-5-01

Lignano Sabbiadoro (UD) Grampo

13 al 25-10-00

Lido degli Estensi (FE) D. comune

03 al 05-07-00

Foce del Bevano (RA) Grampo

03 al 07-08-98

Gela (CL) Grampo

06 al 07-10-96

Pineto (TE) Tursiope

21-08 al 23-08-96

Porto Tolle (RO) Tursiope

12-05 al 02-06-96

Gallipoli (LE) Grampo

31-07 al 01-08-95

Lido delle Nazioni (FE) S. striata

26-07 al 04-08-93

Bisceglie (BA) Tursiope

06 al 20-05-93

S. Felice Circeo /Ostia Lido (Roma) S. striata

04 al 05-05-93

Casalbordino (CH) Grampo

19 al 21-09-92

Nervi (GE) Grampo

06 al 14-09-92

Rometta marea (ME) S. striata

23-08-92

Lido Adriano (RA) Tursiope

16-08-92

Chioggia (VE) Tursiope

22 al 25-04-92

Porto Rosa (ME) Grampo

01 al 09-09-91

Catania (CT) S. striata

20 al 27-08-91

Calimera (LE) S. striata

09 al 12-08-91

Pizzo Calabro (CZ) S. striata

28-07-91

Capo Rizzuto S. striata

11-05 al 16-05-91

Lido di Camaiore (LU) S. striata

15-10-90

Calambrone (LI) B. comune

30-07 al 02-08-90

Porto Botte (CA) D. comune

22-04-90

Marina di Carrara (MC) S. striata

22 al 24-04-1990

Marina di Ravenna S. striata

04 al 05-01-1990

Albisola (SV) Grampo

18 al 21-05-1988

S. Liberata (GR) S. striata

02 al 05-07-87

Pesaro, Rimini, Bellaria Tursiope

15-01-87 al 13-03

Porto Garibaldi (FE) Tursiope

18-12-86

Porto Garibaldi (FE) Tursiope

27 al 29-3-86

Tricase (LE) S. striata