1° Incontro di formazione per gli operatori della rete marchigiana di conservazione delle Tartarughe marine

Sabato 14 gennaio si è svolto presso il Comune di Numana (AN), il primo degli incontri di formazione per gli operatori della Rete regionale delle Marche per la Conservazione delle Tartarughe marine per l’anno 2012. Rappresentanti dei tre Parchi regionali costieri (Parco del San Bartolo, Parco del Conero, Parco della Sentina), delle Capitanerie di Porto di Ancona e Numana, delle ASL locali, dell’Unversità di Camerino, i volontari delle associazioni ambientaliste che operano nel settore della conservazione ambientale, studenti e sub hanno seguito, durante la mattinata, interventi sulla biologia, sulla veterinaria di primo soccorso delle tartarughe marine e sulle modalità di intervento nel loro recupero, tenute dalla dott.ssa Valeria Angelini, dal dott. Giordano Nardini e dal dott. Luca Amico.
Nel pomeriggio si è svolto un incontro di informazione sulle problematiche causate dalle attività di pesca alla conservazione delle tartarughe marine in Adriatico; la conferenza era rivolta soprattutto ai pescatori e diportisti.

Tartarughe e attività di pesca

Cenni di ecologia e biologia delle Tartarughe marine