ADRIATIC+: la condivisione delle esperienze di gestione costiera e marina nel bacino Adriatico

adriaticplus_nodo_4proposte

 

Il progetto “ADRIATIC+: la condivisione delle esperienze di gestione costiera e marina nel bacino Adriatico ” è finanziato nell’ambito del programma IPA Adriatico CBC 2007-2013, definito EU Strategy for the Adriatic and Ionian Region (EUSAIR),  il cui obiettivo principale è quello di rafforzare la capacità istituzionale di conservazione e gestione delle risorse territoriali e la prevenzione del rischio di incidenti attraverso la cooperazione territoriale.
Un maggiore uso umano dello spazio marino e costiero, in particolare per la pesca, i trasporti marittimi, il turismo e le costruzioni, ha intensificato le pressioni sugli ecosistemi costieri e marini.  Un approccio ecosistemico al coordinamento delle attività è necessario nel quadro della gestione integrata delle coste (ICM) e della pianificazione dello spazio marino (MSP), per garantire un uso sostenibile delle risorse.

ADRIATIC+ capitalizza i risultati di tre progetti IPA (NETCET, SHAPE, HAZADR) e due progetti  IPA strategici (BALMAS, DEFISHGEAR), coinvolge 9 partner provenienti da 4 paesi diversi (Italia, Slovenia, Croazia e Montenegro ) e intende promuovere la condivisione delle esperienze per la gestione costiera e marina del bacino adriatico, al fine di favorire la definizione di una programmazione coerente e sistematica e di contribuire al raggiungimento degli obiettivi EUSAIR.
Il principale risultato finale sarà uno studio di fattibilità volto a configurare un sistema decisionale di supporto (DSS) per l’adozione di misure per mitigare le minacce alla biodiversità marina e costiera.
Il progetto contribuirà anche alla creazione di una rete scientifica e tecnica tra le organizzazioni ed esperti  nell’ambito adriatico per il potenziamento dei collegamenti con reti e progetti europei  mediterranei analoghi.
Il progetto ADRIATIC + è strategico per il bacino Adriatico-Ionio con l’obiettivo di rafforzare le capacità di macro-regione per uno sviluppo sostenibile armonioso ed efficace dell’ambiente marino e costiero, garantendo una crescita intelligente delle comunità costiere.
Il risultato finale del progetto è quello di migliorare il sistema di governo della macroregione adriatico-ionica nelle politiche ambientali e la capacità di gestire le risorse locali in modo razionale e coordinato in risposta alla crescente pressione sugli ecosistemi e ai rischi dovuti al cambiamento climatico.

 

Per vedere la pagina Facebook del progetto clicca qui.